DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

17 scheletri di due secoli fa


NEL CANTIERE DELLA FUTURA SEDE FONDAZIONE CRS

Giovedý 14, Settembre 2017
in  Saluzzo


Una piccola croce in bronzo, posizionata là dove c'era il cuore di una monaca, alcuni spilli che fermavano il velo sul capo delle religiose, medagliette di metallo e coroncine del rosario in osso: i singolari reperti sono stati rinvenuti nel cantiere della futura sede della Fondazione Cassa di risparmio di Saluzzo presso la chiesa di Santa Maria della Stella (o Croce Rossa). Sotto l'edificio addossato alla chiesa lungo via Macallé, demolito lo scorso luglio per far posto all'ascensore ed alle scale, gli scavi hanno riportato alla luce diciassette scheletri di donne che, secondo i primi rilievi, sarebbero state sepolte nell'arco di un centinaio di anni, fino all'inizio dell'800, quando il monastero delle 'monache di Rifreddo' venne soppresso.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)