DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Accoglienza con l'aiuto del Consorzio


RICHIEDENTI ASILO

Giovedý 2, Marzo 2017
in  Saluzzo


SALUZZO- I sindaci del Consorzio Monviso solidale sono disposti a farsi carico dell'accoglienza dei profughi, magari con il supporto del Consorzio stesso? Nelle scorse settimane il prefetto di Cuneo aveva convocato i sindaci dell'area Saluzzese per chiedere la disponibilità ad un'accoglienza diffusa sul territorio, piccoli numeri per ciascun Comune, di oltre 300 richiedenti asilo, incontrando una certa resistenza, specie nel Saluzzese che ogni estate, da alcuni anni, deve farsi carico di alcune centinaia di braccianti stagionali della frutta. «Se non avessimo 500 persone accampate tutta l'estate al foro boario potremmo rispondere all'appello del prefetto. Ma con questi numeri non possiamo occuparci anche dei profughi» sottolinea il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni.
Per cercare di aggirare le resistenze dei sindaci, il prefetto ha investito del problema i consorzi socio assistenziali e l'accoglienza dei profughi figura all'ordine del giorno dell'assemblea dei sindaci del Consorzio Monviso solidale che si riunirà a Saluzzo lunedì 6 marzo, alle 17,30, in via Vittime di Brescia.
«Il prefetto ha chiesto ai consorzi di fare da 'facilitatori' nei confronti dei Comuni- spiega Giuseppe Migliaccio, direttore del Monviso solidale- Il compito dell'accoglienza rimane in capo ai comuni e il Consorzio potrebbe affiancarli con vari tipi di supporto, da quello educativo alla mediazione linguistica e culturale».
s. a.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)