DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Aumento del bollo fisso


Giovedì 4, Luglio 2013
in  Consulenza legale


La legge 24 giugno 2013 n. 71 di conversione del D.L. 43/2013, ha stabilito l'incremento dell'imposta di bollo fissa da 1,81 e 14,62 euro a 2,00 e 16,00 euro a seconda dell'atto. L'aumento, destinato alla copertura delle spese per gli interventi di ricostruzione privata nei territori dell'Abruzzo colpiti dal sisma del 2009, è entrato in vigore il 26 giugno scorso, giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di conversione. Saranno interessati dall'aumento tutti gli atti soggetti a tale imposta, come ad esempio: le scritture private, gli atti rogati o autenticati dai notai, le pubblicazioni di matrimonio e gli atti di notorietà, che sconteranno l'imposta nella misura di € 16,00 ogni cento righe, nonché le ricevute, quietanze, note, ecc... che saranno invece assoggettate ad imposta di bollo nella misura di 2,00 euro. Molti contribuenti potrebbero ancora essere in possesso di contrassegni da 1,81 euro o da 14,62 euro, in tal caso, stando ai chiarimenti contenuti nella circolare n. 11/2006 dell'Agenzia delle Entrate, non dovrebbe essere un problema richiedere agli intermediari autorizzati (i tabaccai) il rilascio di contrassegni per la differenza tra le nuove e le precedenti misure dell'imposta di bollo (0,19 e 1,38 euro).


Con riferimento alle sanzioni applicabili per l'apposizione di contrassegni in misura inferiore rispetto al dovuto, queste vanno dal 100% al 500% della differenza. Tuttavia eventuali irregolarità sono sanabili con ravvedimento operoso applicando le sanzioni in misura ridotta. Per l'omessa o insufficiente apposizione del contrassegno telematico, sono responsabili in solido per l'imposta e le sanzioni, sia il soggetto che ha redatto l'atto (es. colui che ha emesso la ricevuta), sia il soggetto che lo riceve.


dott.ssa Grazia Previti

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)