DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Bistrot a Parigi


Giovedý 7, Febbraio 2013
in  Fermo immagine



Una musica mi guida in fondo alla via. E' una strada a ciottoli larghi dove non passano le auto, illuminata solo da qualche lampione. Una piccola insegna in ferro battuto. Una vecchia porta e al di là una fisarmonica di benvenuto. 'Chez Marie' è un bistrot a Parigi. E' Parigi. Mi siedo ad un tavolino vicino al muro. Sfrego insieme le mani e ci soffio dentro, in attesa di scaldarle attorno ad una tazza di thè. Il locale è pieno, ma non c'è confusione. Seduta poco distante, una ragazza. In attesa. Lunghi capelli scuri. Occhi grandi. Mani delicate, che danno appoggio alla guancia. Una collana di perle e una maglietta blu, semplice e indossata con stile. Sul suo tavolo una tazza gialla fuma fra due caschi. Aspetta lui. Che arriva. Con una gerbera arancione in mano e una brioche nell'altra. Sorride. Adesso anche lei. Si alza di scatto e lo abbraccia. Guarda il fiore e gli occhi dicono 'sei gentile, come sempre'. Lui la stringe nel suo giubbotto verde e la trova bella come non mai. Nei vecchi bistrot si rifugiavano artisti e scrittori per creare le loro opere e per scaldarsi, scappando da inverni troppo duri e portafogli ancora vuoti. Ora l'arte sono quei due giovani che danzano. La fisarmonica porta allegria e le voci di chi parla sono solo rumore di sottofondo. Ma non serve l'udito per capire. Lui ha imparato a scegliere fiori per lei. Lei si perde nei suoi capelli fini. Bistrot non è altro che un'osteria, ma ha un suono diverso nella lingua degli innamorati. 'Bouistro'era anche essere di fretta, bere un bicchiere veloce per scaldarsi e scappare.


No, adesso non c'è fretta. C'è tempo. Ci sono quei ragazzi che danzano. C'è profumo di biscotti al burro e mandorle tostate. Una spalla scoperta di lei, le scarpe scamosciate marroni di lui. Una musica che mi sembra di conoscere continua a riempire l'aria. Un'arancia sul bancone è il presente. Una maglia blu e una giacca verde sul tappeto, in una stanza lì vicino è il futuro. Il passato è Prevert che rivive nella poesia di quel fotogramma.


albiabba@libero.it

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)