DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Canone Rai: pronto il modello per le esenzioni


Giovedý 7, Aprile 2016
in  Consulenza legale


La Legge di Stabilità per il 2016 ha previsto che a partire da quest'anno, il canone RAI, fissato in 100 euro annui, venga addebitato sulle bollette relative alla fornitura di energia elettrica in 10 rate mensili. Per il 2016 le prime rate saranno addebitate cumulativamente a decorrere dalla prima fattura successiva al 1° luglio 2016. L'esistenza di un'utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo di residenza anagrafica, fa presumere la detenzione di un apparecchio televisivo. Tale presunzione puó essere superata solamente mediante una dichiarazione del soggetto interessato che se si rivelasse non veritiera, comporterebbe effetti anche penali ai sensi dell'art. 76 del D.P.R. 445/2000. Nei giorni scorsi l'Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il modello di dichiarazione per comunicare l'assenza dei requisiti per l'addebito del canone RAI. Utilizzando il modello suddetto sarà possibile dichiarare che non si possiede alcun televisore o che il canone non deve essere addebitato sulle utenze intestate al dichiarante in quanto è dovuto in relazione all'utenza elettrica intestata ad un altro membro della famiglia anagrafica, di cui occorre indicare il codice fiscale. Per il 2016, il modello deve essere presentato tramite posta entro il 30 aprile 2016, o in via telematica entro il 10 maggio 2016. Se presentato successivamente, ma comunque entro il 30 giugno 2016, la dichiarazione ha effetto solamente per il secondo semestre 2016. A regime, il termine per la presentazione del modello sarà invece il 31 gennaio per l'intero anno, o il 30 giugno con effetto dal secondo semestre. Per le nuove utenze, la dichiarazione va presentata entro un mese dall'attivazione della fornitura. L'invio tramite posta deve avvenire in plico raccomandato senza busta e deve essere indirizzato all'Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T.- Sportello abbonamenti TV, Casella Postale 22, 10121 Torino.
dott.ssa Grazia Previti

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)