DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Centro diurno integrato: cos'è?


Giovedì 26, Luglio 2012
in  La Memoria del Cuore



Il Centro Diurno Integrato (C.D.I) della Residenza Tapparelli è destinato ad ospitare anziani dai 65 anni, con varie patologie sia parzialmente autosufficienti sia non autosufficienti.


La capienza massima giornaliera è di 15 posti in convenzione con l'ASL.


Il C.D.I è aperto dalle 8.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì con possibilità di usufruire del servizio di trasporto. Gli ospiti possono scegliere di frequentare tutta la settimana o soltanto in giorni stabiliti.


Il personale operante al C.D.I è composto da: una Operatrice Socio Sanitarai (O.S.S.) con funzioni di Responsabile, due O.S.S a tempo pieno e un'educatrice presente tutte le mattine e due pomeriggi alla settimana per la conduzione di laboratori.


Gli obiettivi che si prefigge il C.D.I sono:


- concorrere all'assistenza dell'anziano quando gli interventi a domicilio non sono in grado di garantire un'adeguata intensità o continuità sia all'anziano che alla sua famiglia o al suo contesto sociale, fornendo un reale supporto a situazioni precarie in alternativa al ricovero a tempo pieno;


- garantire alle famiglie sostegno nell'assistenza dell'anziano e sollievo diurno dall'onere assistenziale


- offrire in regime diurno prestazioni socio-assistenziali e sanitarie;


- offrire in regime diurno una nuova opportunità di animazione e creazione o mantenimento dei rapporti sociali.


Abbiamo chiesto ad Enrica Dutto, l'educatrice del CDI, di spiegarci che tipo di attività svolge con gli ospiti. Ci ha raccontato di:


- Laboratori di orientamento sulla persona e spazio-temporali


- Laboratori di giardinaggio, in cui si piantano e coltivano fiori e ortaggi;


- Laboratori di cucina, in cui si realizzano piatti dolci e salati (gnocchi, pizza, torte...);


- Laboratori musicali, in cui si balla e si canta, spesso accompagnati da piccole orchestre;


- Laboratori creativi, in cui si realizzano vere e proprie opere d'arte (pittura a dita, disegni, costruzione di oggetti con vari materiali...);


L'obiettivo dei laboratori è quello di stimolare le competenze residue, ma soprattutto di costruire, con il tramite dell'arte, un ponte relazionale con l'anziano, mediato dalle emozioni e dalle stimolazioni sensoriali tattili, uditive, visive, motorie.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento