DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Crosetto: la diagnosi precoce è vincente/5


CANCRO

Giovedì 11, Maggio 2017
in  Attualità e Cultura


Proseguiamo la pubblicazione delle domande e relative risposte che alcuni concittadini americani hanno posto a Dario Crosetto in merito alla sua invenzione per la diagnosi precoce del cancro.

la prima parte di domande e risposte si possono leggere qui:


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente2.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente3.asp


http://www.corrieredisaluzzo.it/cgi-bin/archivio/news/Crosetto-la-diagnosi-precoce-e-vincente4.asp



DD & DJ: Qual è la stima di tempo necessario per costruire e testare il 3D-Flow OPRA ed il 3D-CBS?

XIV. CROSETTO: Il calendario dettagliato riportato a pagina 214 della proposta (goo.gl/w3XlZ1) che si basa su 59 offerte/preventivi ricevuti dalle industrie per la costruzione dei vari componenti (per ogni componente ho ricevuto due o tre offerte/preventivi) che elenca le fasi dettagliate del piano di lavoro sincronizzando la consegna dei vari componenti assemblati da un team di 12 persone, stima ci vorranno 2 anni. Al termine dei 2 anni, è prevista la consegna delle seguenti unità realizzate e collaudate:

L'ASIC (il circuito integrato) 3D-Flow con 64 processori 3D-Flow.

Due unità ER/DSU ognuna con 8.192 canali elettronici a 320MHz per canale dal costo per la duplicazione di 50.000 dollari ciascuna per sostituire la funzionalità dell'LHC attuale dal costo di oltre 50 miliardi di dollari.  Questo dispositivo permette di testare l'efficienza del sistema di Trigger di Livello-1 di CMS, di Atlas, del 3D-Flow e di altri sistemi di Trigger di Livello-1, così come per il 3D-CBS e per altri dispositivi per la diagnostica medica.

Due unità ER/DSU ognuna con 4.096 canali elettronici a 640MHz per canale dal costo per la duplicazione di 60.000 dollari ciascuna (per un totale di 120.000 dollari per 8.192 canali elettronici) per sostituire la funzionalità del futuro LHC con maggiore potenza e luminosità dal costo totale di oltre 60 miliardi di dollari. Questo dispositivo permette di testare l'efficienza del sistema di Trigger di Livello-1 di CMS, di Atlas, del 3D-Flow e di altri sistemi di Trigger di Livello-1 che riceveranno un maggior numero di dati da nuovi rivelatori.

Un'unità 3D-Flow composta da 16 schede elettroniche VXI con 8.192 canali elettronici complessivi in grado di sostenere una velocità dei dati di ingresso di 1,3TB/sec per applicazioni in fisica per il Trigger di Livello-1.

Un'unità 3D-Flow composta di 16 schede elettroniche VME con 4.096 canali elettronici complessivi, in grado di sostenere una velocità dei dati di ingresso di 0,65TB / sec per applicazioni in fisica per il Trigger di Livello-1, oppure per applicazioni in diagnostica medica per realizzare il 3D-CBS utilizzando solo 9 schede elettroniche VME con 2.304 canali elettronici in grado di sostenere 368GB/sec.

In sostanza le 271 pagine della proposta (goo.gl/w3XlZ1) riportano il progetto ed i costi per costruire un sistema completo di Trigger di Livello-1 di 8,192 canali elettronici per l'esperimento CMS e per mezzo esperimento Atlas (4,096 canali elettronici) e l'elettronica per due apparecchiature 3D-CBS. 

Volendo realizzare solo il progetto 3D-CBS per la diagnosi precoce del cancro e non realizzare le unità 3D-Flow OPRA per le applicazioni in fisica, si dovrà sottrarre il costo dell'unità e mezza per gli esperimenti CMS e Atlas ed aggiungere il costo dei cristalli e dei sensori per il 3D-CBS.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento