DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Domenica 30 agosto


Giovedì 27, Agosto 2015
in  Il Vangelo della Domenica


Negli occhi di Gesù, pellegrino instancabile sui sentieri polverosi della Palestina, sono impresse le lacrime del dolore, della malattia, del peccato, del fallimento... in mezzo a centinaia di uomini e donne che si avvicinano, anch'essi sporchi della polvere di terra, per toccare almeno un lembo del suo mantello, per stare un attimo nell'ombra del suo passaggio, accogliendo parole, sguardi, gesti del Maestro come autentiche carezze che ristorano un'umanità dolente. E ora che si trova davanti? Gente che discute di mani lavate, di abluzioni, di stoviglie, di formalismi vuoti. Gesù non si perde d'animo e riprende ad insegnare la strada: non mettere mai la legge prima della persona, la forma esteriore prima del cuore! E così, scardina ogni pregiudizio circa il puro e l'impuro: egli benedice nuovamente le cose e le dichiara pure, il cielo, la terra, il cibo, il corpo dell'uomo e della donna... proprio come è scritto fin dal principio: «Dio vide e tutto era cosa molto buona» (Genesi). Gesù benedice di nuovo le cose e attribuisce soltanto al cuore la possibilità di renderle pure o impure, luminose o sporche. La vera religione è questione di cuore. Ma ritornare al cuore non è sufficiente, perché guardandoci dentro vi troviamo di tutto, anche cose delle quali ci vergogniamo... e Gesù fa un elenco impressionante di dodici cose cattive, dodici cose che rendono impura la vita. Qual è il problema vero? Purificare la sorgente! Lavorare alla vita interiore, curando le durezze, gli egoismi, le paure, i giudizi. E poi guardarci con lo sguardo di Gesù, con i suoi occhi della misericordia, occhi che ci trasformano, ci fanno abbandonare il passato e ci proiettano sul futuro buono. Dunque, occorre custodire con cura il proprio cuore, perché è lì la fonte della vita. Il pericolo vero è vivere una religione fatta di pratiche esteriori, di liturgie pompose ma mute, di formule recitate, mentre il cuore rimane lontano da Dio e dai poveri. È più facile lavare le mani che lavare le intenzioni: Gesù, aiutami ad affidare il cuore a te, Maestro della libertà, vento che rigenera e apre cammini di cuore felice.


Buona domenica.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento