DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Donna di talento


BUSCA OMAGGIA MARIA ROSA RAVERA AIRA

Giovedý 17, Dicembre 2015
in  Valle Maira


BUSCA - Sabato 12 dicembre, in occasione dell'inaugurazione della mostra 'Le sale dell'anima' collettiva ospitata negli spazi espositivi di Casa Francotto a Busca, il sindaco Marco Gallo, l'On. Teresio Delfino, il prof. Luigi Chiamba e l'arch. Gianni Arnaudo hanno consegnato il Premio alla carriera all'artista Maria Rosa Ravera Aira. Un riconoscimento che prelude alla mostra antologica prevista per la prossima primavera alla quale stanno lavorando gli amici ed estimatori dell'artista.


Nata nel 1924 a Savigliano, da genitori originari di San Bernardo d'Ivrea, docente di educazione artistica a Torino presso la scuola media Costantino Nigra, poi trasferitasi a Busca, le è stato assegnato il riconoscimento ed omaggio alla sua decennale attività artistica, proprio a Casa Francotto, luogo a lei particolarmente caro, dove perfezionó la propria preparazione culturale e professionale, grazie agli insegnamenti del dottor Ernesto Francotto, medico, poeta e pittore e del professor Albino Arnaudo, anch'egli artista, entrambi divenuti presto sui preziosi amici.


Maria Rosa Ravera Aira è un concentrato di intelligenza e simpatia che non puó lasciare indifferenti. Pittrice di talento ed ancor prima, una donna che lascia il segno in tutto ció che fa, grazie alla dolcezza, la modestia tipica dei 'grandi' e lo stupore con cui sa osservare il mondo, la natura ed i giovani.


Nonostante gli anni, dal suo sguardo diretto emergono un profondo amore nei confronti dell'esistenza e la costante ricerca della verità, atteggiamenti che ella trasferisce sulla tela dando vita, di volta in volta, a splendidi fiori ricchi di luce, a paesaggi e ritratti, da cui emerge l'autentica natura umana. L'abbiamo incontrata nel suo regno, un luminoso alloggio sito all'ultimo piano a Busca, zeppo di oggetti ricchi di passato e di storia, fra cavalletti, dipinti, pennelli e pastelli colorati. Affacciato sulla collina, dalle vetrate, tutte le mattine, poco dopo l'alba, Maria Rosa si affaccia per recitare il suo'Vi adoro' e per scrutare il rinnovarsi delle stagioni.

 

Sull'edizion in edicola l'intervista all'artista di Anna Cavallera

 

 

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)