DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Famiglie in festa al Cenacolo


SALUZZO

Giovedì 28, Maggio 2015
in  Vita Ecclesiale


SALUZZO - Ormai ci siamo quasi: vi aspettiamo martedì 2 giugno presso la Comunità Cenacolo di Saluzzo per sperimentare insieme l'importanza e la bellezza di 'essere famiglia'.


Oggi purtroppo è in atto un vero e proprio accanimento verso questa istituzione e quindi è veramente importante ritrovarsi per ribadirne la sua validità, sia per le persone che la compongono, sia per la società di cui essa fa parte.


In questi giorni il Parlamento italiano sta approvando una legge che equipara le unioni omossessuali alla famiglia. Non è la stessa cosa: la famiglia nasce da un uomo e da una donna, reciprocamene innamorati, chiamati da Dio ad amarsi di un amore fedele, eterno e fecondo attraverso il Sacramento del Matrimonio.


Questo perno insostituibile e incomparabile è minato da ideologie che tendono a scardinarlo: unioni civili e convivenze tra persone dello stesso sesso, adozioni da parte di coppie omosessuali, utero in affitto, divorzio breve...


La famiglia in tutta la sua storia è sempre apparsa ed appare, oggi più di ieri, come realtà grande ed insieme fragile, indispensabile e bisognosa di aiuto.


Ed è proprio su questa intrinseca grandezza e sulla inevitabile fragilità, che ci farà riflettere don Stefano Aragno, sacerdote della comunità Cenacolo che da tanti anni accoglie e guida ragazzi che forse hanno sperimentato soprattutto la dimensione più debole della famiglia di origine e poi hanno toccato con mano la forza della rinascita in una famiglia allargata che accoglie.


La giornata continuerà con momenti di riflessione, festa e condivisione.


Nell'attesa di trovarci, vi lasciamo con una frase di Papa Francesco: 'La famiglia non è la somma delle persone che la costituiscono, ma una 'comunità' di persone. E una comunità è di più che la somma delle persone. E' il luogo dove si impara ad amare, il centro naturale della vita umana. E' fatta di volti, di persone che amano, dialogano, si sacrificano per gli altri e difendono la vita, soprattutto quella più fragile, più debole. Si potrebbe dire, senza esagerare, che la famiglia è il motore del mondo e della storia (...) e chiede di essere riconosciuta come tale, tanto più oggi, quando prevale la tutela dei diritti individuali.'


Info sulla giornata: 335-7856007, 335-7043536. Iscrizioni: www.diocesisaluzzo.it - Uff Famiglia). mirella e pinuccio maggi


CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento