DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Fine del mondo


Venerd́ 21, Dicembre 2012
in  Fermo immagine


Pare che ci siamo. Fra qualche ora finirà il mondo. Vi siete preparati? Eppure lo sapevate da tempo. Ve l'hanno detto in tutte le salse. Siete i soliti...sempre aspettare di fare tutto all'ultimo!
Io ho deciso cosa faró domani, nel mio ultimo giorno. Metteró la sveglia presto. Voglio andare a piedi e con zaino in spalla in una casetta in collina a cui sono molto legato. Accendere il fuoco, guardarlo per qualche minuto e farmi un caffè bollente. Voglio chiudere gli occhi e sentire quel borbottio e quell'aroma. Aspettare il primo sole e ridiscendere senza fretta in paese. Si, ci sarà il sole, lo so. Poi andró a prendermi un buon croissant in panetteria e faró un salto in biblioteca. Leggendo frasi da libri presi a caso. E provando a scoprirne il senso. No, domani niente quotidiani. Poi prenderó la bicicletta, indosseró il piumino e i guanti e via a sentire l'aria fredda sulla faccia. Una bella sensazione che fa sentire vivi. Faró la spesa al mercato. Voglia di colori accesi, di profumi intensi, di voci sconosciute. Ho già pensato a qualcosa di buono da cucinare a pranzo, standomene in famiglia. Un dolce, quello di pasticceria. Ne voglio uno che faccia impallidire il colesterolo. Un nebbiolo d'annata e un digestivo fatto in casa per chiudere. Con una leggera euforia ricordare attorno al tavolo i momenti condivisi. Alcuni, quelli che arriveranno così...
Nel pomeriggio appuntamento in palestra con gli amici. Due colpi alla pallina e una danese d'altri tempi con il pallone. Voglio correre fino a perdere il fiato e sentire il cuore che va a mille. Una doccia calda, lunga e senza fretta. Un aperitivo con una ragazza speciale, dandole un bacio al gusto dell'arancia, mangiata passeggiando insieme poco prima. Frasi dolci in mezzo ad un silenzio che non pesa. Poi cena con gli amici. Abbiamo prenotato in un posto tipico. Il nostro posto. Saremo tantissimi. Compagni di scuola, di sport, di lavoro, di vita. C'è chi verrà con i bambini. Quanto tempo condiviso con quei volti. Mille voci. Sorrisi. E si canterà. C'è chi porterà la chitarra, chi la voce. Chi manderà messaggi fino all'ultimo e chi farà filmati (mi chiedo per chi e perchè). Qualcuno penserà anche a chi non c'è più. Qualcuno pregherà di nascosto. Qualcuno avrà gli occhi lucidi. Qualcuno sarà a modo suo felice. E uno, per l'ultimo brindisi, so già che si alzerà dicendo: 'Ma dovevamo proprio aspettare che finisse il mondo per ritrovarci tutti?'.
La prossima volta pensiamoci prima.
albiabba@libero.it

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)