DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Fondazione virtuosa


BANCHE

Venerdì 8, Novembre 2013
in  Attualità e Cultura


La settimana sorsa il Sole 24 ore ha pubblicato un interessante raffronto tra le maggiori fondazioni bancarie italiane (in particolare fra le 88 che hanno registrato un attivo superiore ai 100 milioni di euro). Fra queste, per la provincia di Cuneo, compare soltanto la Fondazione della Cassa di Cuneo.


La 'classifica' è stata compilata tenendo conto del rapporto tra il costo dei compensi degli organi statutari e il totale dell'attivo. Così chi è più in basso in classifica è, ovviamente, più virtuoso.


La Fondazione della Cassa di risparmio di Cuneo si è piazzata ad un prestigioso 79° posto: infatti il rapporto è pari allo 0,08% dato dall'attivo pari a 1 miliardo e 480 milioni di attivo e dal totale dei compensi di 1.191mila euro. La Fondazione con il risultato migliore è risultata la Compagnai di San Paolo con lo 0,02%.


Viceversa le più spendaccione sono la Fondazione Banco di Sicilia (0,53%), Il Banco di Napoli, la Cassa di risparmio di Jesi e la Cassa di Rieti (tutte e tre con lo 0,39%). Più indietro, ma non troppo, Asti (0,28%) ed Alessandria (0,26%) mentre la Fondazione Crt è alle spalle di Cuneo (0,09%).


In termini assoluti tuttavia a spendere di più è proprio la Fondazione Crt che supera i 2 milioni e mezzo di euro.

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento