DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Hilda e il segugio nero


Giovedì 25, Giugno 2015
in  I ragazzi leggono


Hilda, l'intraprendente ragazzina dai capelli azzurri creata dall'illustratore inglese Luke Pearson, giunge con questo albo a fumetti alla sua quarta avventura. Non vive più in quello che considerava il posto più bello del mondo, un luogo incantato immerso nella natura selvaggia. Lei e sua madre si sono infatti trasferite in città, a Trolberg. Ma anche una cittadina all'apparenza banale puó aprire le porte alla magia e all'ignoto, nelle forme di un enorme, misterioso segugio nero e di un 'nisser', creaturina bizzarra e scorbutica che, come i suoi simili, si nasconde nelle case degli umani. Sono proprio questi due esseri a distrarla dalle attività del gruppo scout che frequenta da qualche tempo: mentre gli altri Passerotti si impegnano nel campeggio o nella raccolta fondi, Hilda fa amicizia con il nisser Tontu e segue le tracce del segugio. Una ricerca che la porterà a scoprire una dimensione che non risponde alle leggi della fisica e che si nasconde proprio sotto il divano del salotto.



Luke Pearson, Hilda e il segugio nero, Bao Publishing, 14 euro.

 

mara dompè

 

 

 

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento