DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Il concetto di pertinenza ad un immobile dal punto di vista urbanistico


Giovedì 11, Dicembre 2014
in  Consulenza legale


I beni che dal punto di vista civilistico sono considerati pertinenze non sempre possono essere considerati tali dal punto di vista urbanistico.


Su tale argomento si è pronunciato di recente anche il Tribunale Amministrativo della Regione Piemonte puntualizzando quali sono le caratteristiche di una pertinenza dal punto di vista urbanistico.


Se ad esempio un'autorimessa ed un locale di deposito sono civilisticamente pertinenze e rientrano nel calcolo dell'I.M.U. con le detrazioni spettanti alla 'prima casa', lo stesso non si puó dire che avvenga dal punto di vista di edilizia ed urbanistica. In questo ambito infatti sono considerate pertinenze di un immobile principale solo quei manufatti di proporzioni tali da non alterare in modo significativo l'assetto del territorio, cioè di dimensioni modeste e ridotte rispetto all'edificio principale cui fanno riferimento.


La normativa prevede infatti che le opere pertinenziali non siano soggette a richiesta di permesso di costruire e di conseguenza al pagamento di oneri concessori, ma, per considerarsi tali, devono essere previste come pertinenziali dallo strumento urbanistico vigente, comportando comunque la realizzazione di un volume inferiore al 20% del volume dell'edificio principale.


Se non sussistono tali caratteristiche non si puó certamente parlare di pertinenza e si è soggetti sicuramente al pagamento degli oneri concessori, con la relativa richiesta di permesso di costruire.


Inoltre per la costruzione degli edifici pertinenziali come sopra descritti è previsto il rispetto delle distanze minime tra fabbricati e delle distanze dai confini dettate nel Codice Civile, poiché ogni costruzione non completamente interrata, avente carattere di solidità, stabilità ed immobilizzazione al suolo è soggetta alla disciplina sulle distanze.


Di fatto si puó dire che si ha certezza di costruire un'opera pertinenziale nei casi in cui, ad esempio, si debba costruire un vano ascensore, una canna fumaria con annesso comignolo, la creazione di una centrale termica, ecc... In altri casi bisogna invece valutare dapprima con minuziosità la normativa comunale e nazionale.


Geom. Davide Galfrè

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento