DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

La 'mini Imu' di gennaio


Giovedì 19, Dicembre 2013
in  Consulenza legale


Archiviato da pochi giorni il calcolo e il versamento del saldo Imu, mai come quest'anno rimasto fino all'ultimo in attesa di chiarimenti, si riapre il discorso dell'imposta dovuta sulle abitazioni principali, fino ad oggi escluse dal conteggio. Tra l'altro, secondo quanto riportato dal quotidiano ItaliaOggi, queste incertezze nei conteggi sarebbero la giustificazione dell'apertura di una proroga, senza sanzioni né interessi, anche per i versamenti del saldo Imu 2013, ammessi fino alla data del presunto pagamento della 'mini Imu' per il conguaglio sulla prima casa.


C'è pertanto una nuova data da memorizzare: è quella del 24 gennaio (prorogata dal 16 gennaio come previsto in origine). Entro questa scadenza infatti, oltre a regolarizzare (se confermato da proroga ufficiale) il saldo Imu eventualmente non versato alla scadenza, dovranno provvedere a saldare il conguaglio della cosiddetta 'mini Imu' tutti i residenti dei Comuni in cui sono stati decisi per l'anno 2013 aumenti delle aliquote Imu sulle abitazioni principali rispetto a quelle deliberate per il 2012.


Per l'anno 2013 l'imposta sulle abitazioni principali è stata abolita, ma i Comuni avevano la libertà (entro certi limiti) di aumentare l'aliquota Imu prevista. Dove questo è successo spetta ai contribuenti colmare entro il 24 gennaio la differenza tra l'aliquota base e quella aumentata, pagando la parte che per il 2013 eccede quella versata nel 2012. La somma da sborsare peró non è pari al 100% della differenza tra Imu prima casa 2013 e Imu prima casa 2012, bensì il 40% dell'importo, visto che il restante 60% sarà coperto dal Governo stesso, che in extremis è riuscito a trovare nuove risorse.


dott. Ballatore Marco

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento