DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

La trippa


Giovedě 21, Febbraio 2013
in  Cucina Piemontese



Un antico piatto tipicamente piemontese, servito in insalata, in versione zuppa o minestra o in un delizioso secondo piatto. Le ricette sono molto diverse e molto diversi sono gli ingredienti stessi. Attualmente è difficilmente reperibile nella ristorazione o nelle mense collettive, si dice perché è una portata ricca di grassi, in verità è difficile la preparazione e poco gradita dalla maggior parte della gente perché un alimento snobbato. Le trippe gratificano ampiamente il gusto se ben cucinate è non hanno nulla da invidiare agli altri tagli di carne.


Ingredienti (4 persone): 50 gr. burro, il cuore di un sedano, 2 peperoncini, 6 foglioline di salvia, 3 cipolle piatte di Costigliole Saluzzo, 2 pomodori ben maturi cuore di bue o 100 gr. sausa dousa, ˝ lt. Vino bianco, 100 gr. nostrale grattugiato lunga stagionatura, 400 gr. trippa di vitello piemontese, 50 gr. di panna da cucina e brodo q.b.


Preparazione: in una pentola, voi metterete il burro a sciogliere con l'aggiunta del peperoncino, le cipolle tagliate a listarelle, il sedano tritato finemente e la polpa dei pomodori o la sausa dousa, voi farete cuocere il tutto per 5 minuti. Voi, aggiungerete la trippa tagliata a listarelle non troppo sottili, e bagnerete con tutto il vino bianco. Voi farete evaporare lentamente e la cottura dovrà sempre essere effettuata a fiamma moderata. Voi bagnerete le trippe con del brodo di carne perché non si asciughino troppo, e dovrà cuocere per circa tre orette. Ultimata la cottura, voi aggiungerete la panna e il nostrale grattugiato. La suddetta portata la servirete in piatti caldi o scodelle e sarà un ottimo secondo e con l'aggiunta di fagioli o ceci si potrà servire come piatto unico. Voi troverete molti estimatori fra i vostri amici e poi scoprirete che molti non l'avevano mai mangiata. Assieme potrete servire un buon vino rosso di corpo Piemontese, tipo Barbera d'Alba o un Sizzano o un Ghemme.


Silvano Osella

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)