DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Libera compie


Giovedý 3, Novembre 2005
in  Commercio Equo & Solidale



L'associazione Libera di Don Luigi Ciotti è stata fondata nel 1995, e la sua grande scommessa è stata la confisca dei beni della mafia per restituirli alla collettività e alla legalità. Beni, terreni, case, denaro che appartenevano alla criminalità organizzata e alle varie mafie che inquinano questa nostra Italia. Con una raccolta di firme (oltre un milione) Libera è stata promotrice della legge 109 del 1996, che regola il riutilizzo dei beni confiscati a fini di sviluppo economico e sociale. Fino ad oggi gli immobili confiscati sono quasi 5000, di cui la metà già destinati.


Da pochi mesi la sede nazionale di Libera a Roma ha traslocato in uno stabile di sei piani confiscato al boss Michele Zaza, e sempre nella capitale è stata inaugurata questa primavera la Casa del Jazz, ospitata in una elegante villa che era di Enrico Nicoletti, tesoriere della 'banda della Magliana'. Ma anche la Casa del Volontariato occupa quella che era una volta una bisca clandestina.


Libera produce, coltivando in Sicilia i terreni confiscati alla mafia, pasta, olio legumi e altri prodotti, nella cui lavorazione sono impiegati giovani in difficoltà. Alcuni di questi prodotti si possono acquistare presso la bottega di Solidarmondo, che ha scelto, oltre che fare commercio equo e solidale internazionale, di dare spazio anche a realtà tutte italiane come questa.



'Lo Stato dia come diritto ció che la mafia dà come favore' (Don Ciotti)

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)