DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

L'ultimo elefante


Giovedì 26, Maggio 2016
in  I ragazzi leggono


Colibrì è la nuova collana lanciata da Giunti alla Fiera del libro di Bologna. Si rivolge ai bambini dai sette ai dieci anni, con diverse competenze di lettura (lettori 'in erba', 'in gamba' e 'instancabili') e si presenta con un plotone di ben sedici titoli, nove dei quali sono novità assolute. Tra queste, L'ultimo elefante del torinese Pino Pace. Il libro racconta del tredicenne Mes, il cui villaggio si trova malauguratamente sul tragitto dell'armata di Annibale nella sua marcia verso Roma. Da un giorno all'altro Mes viene sradicato dalla famiglia d'origine, accolto in una nuova famiglia, quella straordinariamente grande e varia di un esercito di cinquantamila uomini, e messo alla guida di un elefante. La storia è ambientata nel 218 a.C., durante la seconda guerra punica, eppure ci si sente ben lontani dai libri di storia. Quel che si respira è l'avventura, l'aria gelida delle Alpi, la paura e l'eccitazione di un ragazzino che ha sentito parlare della guerra ma che non l'ha mai veramente vissuta.

Pino Pace, L'ultimo elefante, Giunti Junior, 8,90 euro.


CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento