DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Muore sotto un Suv


53ENNE DI SALUZZO

Giovedì 7, Giugno 2012
in  Valle Varaita



VERZUOLO- Erano da poco trascorse le 11 di martedì 5 giugno quando lungo la strada Provinciale che dall'abitato di Verzuolo conduce verso Saluzzo, all'altezza dell'incrocio con via IV Novembre è accaduto un grave incidente stradale in cui ha perso la vita Ornella Comba, 53 anni, operaia, residente a Saluzzo.


La vittima è stata travolta ed uccisa da un fuoristrada, un Ssang Yong Rexton, proveniente dal centro di Verzuolo, mentre stava attraversando la strada a poca distanza dalle strisce pedonali per recarsi ad un controllo medico. Il conducente del suv, C.N. residente a Dronero, ha tentato in tutti i modi di schivare la vittima spostandosi nella corsia opposta ma purtroppo non c'è stato nulla da fare: la donna è stata colpita e sbalzata violentemente sull'asfalto sbattendo il capo.


Sul posto sono prontamente intervenute due ambulanze del 118 che hanno cercato di rianimare la vittima sul bordo della strada per diversi minuti prima di constatarne il decesso. La salma è stata portata all'ospedale di Saluzzo in attesa di valutare un'eventuale autopsia. Il conducente del suv, che nella manovra di invasione della corsia opposta si è scontrato con una Fiat Punto che sopraggiungeva da Saluzzo, è stato sottoposto all'alcol test dagli uomini della Polizia Stradale coordinati dal comandante Luca Blengino. L'esito dell'esame è stato negativo. Per i due conducenti degli autoveicoli solo lievi contusioni.


Le operazioni di soccorso e di rilievo dell'incidente, durate circa due ore, hanno causato non pochi problemi al transito veicolare formando lunghe code nelle due direzioni. Ornella Comba era nubile e viveva con gli anziani genitori a Saluzzo. I funerali giovedì 7 giugno alle 16,30 in Duomo.


Non è il primo incidente mortale che accade in questo tratto di strada: diversi anni fa un bimbo di appena 10 anni, Luca Civalleri, perse la vita a poca distanza da dove oggi Ornella Comba è stata investita. Inoltre negli anni si sono registrati numerosi investimenti che fortunatamente hanno avuto esiti migliori.


«Siamo consapevoli della pericolosità di questo tratto di strada- ha commentato il sindaco Gianfranco Marengo- e per quanto riguarda le possibilità che abbiamo come Comune abbiamo predisposto gli attraversamenti pedonali illuminati al fine di facilitare la visibilità dei pedoni. Purtroppo, essendo la strada di competenza provinciale, non ci sono molti altri interventi che possono essere attuati per diminuire la velocità degli autoveicoli in transito».

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento