DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Nullo l'accertamento entro 60 giorni dal Pvc


Giovedý 12, Settembre 2013
in  Consulenza legale


Con la sentenza n. 18184, la Corte di Cassazione si è pronunciata a Sezioni unite sulla sorte dell'avviso di accertamento emesso dall'Agenzia delle Entrate entro 60 giorni dalla notifica del Processo Verbale di Constatazione.


L'art. 12, comma 7, della Legge n. 212/2000, dispone che 'Nel rispetto del principio di cooperazione tra amministrazione e contribuente, dopo il rilascio della copia del processo verbale di chiusura delle operazioni da parte degli organi di controllo, il contribuente puó comunicare entro sessanta giorni osservazioni e richieste che sono valutate dagli uffici impositori. L'avviso di accertamento non puó essere emanato prima della scadenza del predetto termine, salvo casi di particolare e motivata urgenza'. Tale previsione normativa viene frequentemente disattesa dagli uffici finanziari, dando luogo a numerosi contenziosi e pronunce, talvolta discordanti, da parte delle diverse sezioni della Corte di Cassazione. Per porre fine a questa situazione di incertezza la questione è stata sottoposta alla decisione delle Sezioni Unite che, con la sentenza sopra citata, hanno stabilito la nullità dell'atto di accertamento, emanato prima che siano decorsi 60 giorni dalla notifica del verbale di chiusura delle operazioni di verifica, quando l'Amministrazione Finanziaria non sia in grado di dimostrare l'esistenza di 'particolari' motivi di urgenza. Quest'ultima deve essere specificamente riferita al contribuente e al rapporto tributario in questione, pertanto è da escludere che si possano considerare motivi di urgenza 'particolari' quelli connessi alla decadenza del termine per l'accertamento di un determinato periodo d'imposta, specialmente quando il controllo è già stato programmato e iniziato da tempo.


dott.ssa Grazia Previti

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)