DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Nuove modalità di pagamento telematico


Giovedý 24, Luglio 2014
in  Consulenza legale


Aumenta la stretta su compensazioni e versamenti da fare con il modello F24: va in questa direzione l'articolo 11 del cosiddetto 'decreto Renzi' n. 66, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 95 del 24 aprile 2014, che ha disposto che, a decorrere dal 1 ottobre 2014, i versamenti eseguiti con il modello F24 dovranno essere effettuati:


- esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate nel caso in cui, per effetto delle compensazioni eseguite, il saldo finale sia di importo pari a zero;


- esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate o degli intermediari della riscossione convenzionati con le Entrate (cioè banche, Poste italiane o agenti della riscossione) nel caso in cui siano effettuate compensazioni ed il saldo finale sia di importo positivo;


- esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate o degli intermediari della riscossione convenzionati con le Entrate, nel caso in cui il saldo finale sia di importo superiore a mille euro.


Nei casi sopra citati, a prescindere dalla tipologia di contribuente (titolare o non titolare di partita Iva), tali pagamenti potranno essere eseguiti esclusivamente tramite il servizio telematico Entratel dell'Agenzia delle Entrate. Questa novità interessa una platea molto elevata di contribuenti italiani, per molti dei quali, specie se non titolari di partita Iva, sarà gioco forza avvalersi dell'opera di un intermediario abilitato anche per il pagamento delle proprie imposte, con conseguente aggravio di costi per il disbrigo della pratica telematica.


A causa dell'entrata in vigore di tali disposizioni, tra le prime deleghe di pagamento interessate dalle nuove modalità di pagamento ci saranno anche le rate di saldo e primo acconto imposte risultanti dal modello Unico 2014: le rate in scadenza dopo il 1.10.2014 dovranno transitare sul canale telematico Entratel e non potranno più essere pagate allo sportello della banca o delle poste.


dott. Marco Ballatore

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)