DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Peperoni e mandorle


Giovedì 24, Ottobre 2013
in  Cucina Piemontese


Una ricetta che rientra nella cucina agrodolce.



Ingredienti: per 4 persone. 4 peperoni rossi, dolci e carnosi, 3 pomodori maturi, 50 gr. uvetta sultanina, 100 gr. mandorle dolci sgusciate, 30 gr. zucchero, 100 ml. aceto vino bianco, sale e olio extra vergine d'oliva.


Preparazione: mondate i peperoni, tagliateli a listarelle circa ½ cm, privandoli di tutti i semi.


Togliete la pellicina ai pomodori e poi schiacciateli togliendoli tutta l'acqua e i semi e poi tagliateli a cubetti. L'uvetta e le mandorle scottateli in acqua bollente per almeno tre minuti, poi tagliate a pezzetti l'uvetta e le mandorle. In una padella mettete 50 ml d'olio extra vergine d'oliva ed aggiungete i cubetti di pomodoro, dopo alcuni minuti i peperoni ed infine l'uvetta e le mandorle.


Aggiungete dopo l'aceto e lo zucchero e fate rassodare per almeno 30 minuti a fiamma moderata. Alla fine della cottura aggiungete il sale e se desiderate un spruzzo di marsale fine. Questa tipologia di portata è da servire fredda e proporla come antipasto oppure servirla assieme al bollito dei tagli costata grassa, testina, zampino e coda.

 

Silvano Osella

 

 

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento