DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Pesche, è emergenza


ECCESSO DI PRODUZIONE

Giovedý 24, Luglio 2014
in  Pianura


È crisi profonda per il mercato della frutta estiva: eccesso di produzione e calo dei consumi sono alla base di un tracollo che le aziende frutticole stanno vivendo con forte preoccupazione. Da un lato si registra un eccesso di produzione di pesche e nettarine in tutte le zone europee vocate a tale produzione, dall'altro un calo della domanda dovuto alla crisi economica, ed alla contrazione di alcuni mercati come quello russo, e ad un clima bizzarro che non invoglia i consumi di frutta tipicamente estiva. Il medesimo clima, eccessivamente piovoso in fase di maturazione, che non ha inoltre favorito nemmeno la qualità necessaria e che crea ora problemi di conservazione.


Ci sono insomma tutti gli elementi per un ritorno economico ai produttori (ipotizzato, perché l'ultimo e più debole anello della catena conoscerà il proprio compenso soltanto il prossimo inverno) ben al di sotto dei costi di produzione. Per un chilo di pesche di buona pezzatura l'aspettativa è di circa 20 centesimi, ma per alcune partite si arriverebbe a 12/15 cent, meno della metà del costo stimato per produrle; per non parlare della merce grandinata destinata all'industria di trasformazione, praticamente senza prezzo, un fatto che ha indotto molti frutticoltori a lasciare le pesche nei campi. Il tutto mentre anche nei punti vendita del saluzzese per un chilo di pesche a 'km 0' il consumatore paga mediamente un euro e mezzo.


Le associazioni di categoria e le organizzazioni di produttori, e la mobilitazione del mondo politico, ha portato alla richiesta all'Unione Europea di attivare ritiri straordinari di parte del prodotto dai mercati, come previsto dal Regolamento Europeo in casi di emergenza come l'attuale, per ridare ossigeno al comparto. Una decisione sembrerebbe imminente, ma non appare così scontata.


E mentre si affronta l'emergenza, la peggiore, ma anche l'ennesima degli ultimi anni, appare sempre più evidente che per il futuro del comparto servano scelte strutturali.


o. f.

Altri servizi sull'edizione in edicola

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)