DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Rateizzazione straordinaria in 120 rate


Giovedě 21, Novembre 2013
in  Consulenza legale


Il Dl 69/2013 (chiamato 'Decreto del Fare') ha apportato un'importante modifica alla disciplina della riscossione mediante ruolo, prevedendo la possibilità di ottenere un'ulteriore dilazione di pagamento delle somme iscritte a ruolo, con la possibilità di affiancare alla rateazione ordinaria, prevista fino a 72 rate massime, quella straordinaria fino a 120 rate, concessa al contribuente che si trovi, per ragioni estranee alla propria responsabilità, in una 'comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica'. Risulta quindi indispensabile che la grave situazione di difficoltà risulti estranea a responsabilità imputabili al debitore e che dipenda esclusivamente dalla critica congiuntura economica.


L'Agente della riscossione concede un piano di rateazione straordinario se il contribuente/debitore, congiuntamente non puó effettuare il pagamento del proprio debito erariale utilizzando un piano ordinario ed è solvibile 'in relazione al piano di rateazione concedibile'.


Questa nuova opportunità puó essere concessa anche relativamente ai piani di rateazione in essere all'8.11.2013 (data di entrata in vigore del Decreto).


La rateazione parte su richiesta del contribuente ed è concessa dall'Agente di riscossione in base a determinate condizioni, che comprovino la reale difficoltà del contribuente garantendo, al contempo, la riscossione del debito. In particolare, le suddette condizioni sussistono:


· per le persone fisiche e le ditte individuali con regimi fiscali semplificati, quando la rata è superiore al 20% del reddito mensile del nucleo familiare del richiedente, come risulta dall'Indicatore della situazione reddituale (Isr), rilevabile dalla certificazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (Isee)


· per gli altri soggetti, quando la rata è superiore al 10% del valore della produzione, desumibile dal Conto Economico e rapportato su base mensile, e quando l'indice di liquidità è compreso tra 0,5 e 1. 


 dott. Ballatore Marco

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)