DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Rateizzazione straordinaria in 120 rate


Giovedì 21, Novembre 2013
in  Consulenza legale


Il Dl 69/2013 (chiamato 'Decreto del Fare') ha apportato un'importante modifica alla disciplina della riscossione mediante ruolo, prevedendo la possibilità di ottenere un'ulteriore dilazione di pagamento delle somme iscritte a ruolo, con la possibilità di affiancare alla rateazione ordinaria, prevista fino a 72 rate massime, quella straordinaria fino a 120 rate, concessa al contribuente che si trovi, per ragioni estranee alla propria responsabilità, in una 'comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica'. Risulta quindi indispensabile che la grave situazione di difficoltà risulti estranea a responsabilità imputabili al debitore e che dipenda esclusivamente dalla critica congiuntura economica.


L'Agente della riscossione concede un piano di rateazione straordinario se il contribuente/debitore, congiuntamente non puó effettuare il pagamento del proprio debito erariale utilizzando un piano ordinario ed è solvibile 'in relazione al piano di rateazione concedibile'.


Questa nuova opportunità puó essere concessa anche relativamente ai piani di rateazione in essere all'8.11.2013 (data di entrata in vigore del Decreto).


La rateazione parte su richiesta del contribuente ed è concessa dall'Agente di riscossione in base a determinate condizioni, che comprovino la reale difficoltà del contribuente garantendo, al contempo, la riscossione del debito. In particolare, le suddette condizioni sussistono:


· per le persone fisiche e le ditte individuali con regimi fiscali semplificati, quando la rata è superiore al 20% del reddito mensile del nucleo familiare del richiedente, come risulta dall'Indicatore della situazione reddituale (Isr), rilevabile dalla certificazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (Isee)


· per gli altri soggetti, quando la rata è superiore al 10% del valore della produzione, desumibile dal Conto Economico e rapportato su base mensile, e quando l'indice di liquidità è compreso tra 0,5 e 1. 


 dott. Ballatore Marco

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento