DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni


Giovedý 21, Marzo 2013
in  Consulenza legale



Il 1° luglio scade il termine per l'asseverazione della perizia di stima e il versamento dell'intero importo, o della prima rata, dell'imposta sostitutiva dovuta sulla rivalutazione dei terreni e delle quote di partecipazione. La legge di stabilità 2013 ha infatti reintrodotto la possibilità di rivalutare il valore di acquisto di terreni e partecipazioni al fine di ridurre l'impatto dell'imposizione fiscale sulle eventuali plusvalenze realizzabili in caso di successiva cessione. Possono avvalersi di tale facoltà le persone fisiche, le società semplici e soggetti assimilati, gli enti non commerciali e i soggetti non residenti. Possono essere oggetto di rivalutazione le partecipazioni non quotate e i terreni agricoli o edificabili posseduti alla data del 1° gennaio 2013. Affinché la rivalutazione si perfezioni occorre rivolgersi ad un professionista abilitato (commercialisti, revisori dei conti e periti iscritti presso le camere di commercio per le partecipazioni; geometri, ingegneri, architetti, dottori agronomi, agrotecnici, periti agrari, periti industriali edili e periti iscritti presso le camere di commercio per i terreni) che provveda alla redazione di una perizia asseverata di stima del valore del terreno o della partecipazione riferito alla data del 1° gennaio 2013. Inoltre occorre provvedere al versamento dell'imposta sostitutiva pari al 4% per i terreni e le partecipazioni qualificate, e al 2% per quelle non qualificate. Il versamento puó essere suddiviso in tre rate annuali di pari importo con interesse annuo del 3% e dev'essere effettuato entro il 1° luglio 2013. I dati della rivalutazione devono poi essere indicati nella dichiarazione dei redditi relativa all'anno in cui si è perfezionata, in questo caso il 2013. Tuttavia la mancata indicazione costituisce esclusivamente una violazione formale e non incide sul perfezionamento della rivalutazione.


dott.ssa Grazia Previti

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva - Cf. - Reg. Imprese CN n. 01893690048
Rea n. CN-142932
Direttore Responsabile: Mario BANCHIO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)