DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Si dimette il Sindaco di Dronero


ERA STATO ELETTO NEL GIUGNO 2009 - In arrivo il Commissario e poi le elezioni anticipate

Giovedì 4, Novembre 2010
in  Valle Maira



DRONERO- Pier Giuseppe Reineri lascia. La lettera di dimissioni dalla carica di Sindaco di Dronero è stata presentata martedì 2 novembre. La giunta comunale non ha potuto far altro che prendere atto della decisione, peraltro ventilata a più riprese nel corso del 2010. Motivi personali oltre al difficile clima politico e finanziario dronerese, non permetterebbero più al primo cittadino di continuare nello svolgimento della sua funzione.


Reineri, 71 anni da pochi giorni, medico condotto in pensione, già amministratore negli anni '80, ad un quarto di secolo dalla sua prima esperienza è tornato, nel giugno 2009, a sedere sulla poltrona di primo cittadino. Appena 29 i voti di vantaggio sulla formazione 'Insieme per crescere' dell'avversario politico Livio Acchiardi, consigliere provinciale in forza alla Lega Nord. In prospettiva, l'uomo da battere per la corsa alla successione.


Non mancherà comunque il tempo per parlare di candidature. Nell'attesa del voto- e qui le vicende droneresi vanno ad intrecciarsi con quelle nazionali- il Comune sarà commissariato. Proprio in uno dei peggiori periodi della sua storia recente. Basti pensare al bilancio economico mai così risicato, stretto tra tagli governativi, progettualità sballate e mancanza di liquidità, alle difficoltà del tessuto produttivo locale e all'emergere di pericolosi segnali di intolleranza razziale.


Restano una ventina di giorni prima che le dimissioni diventino definitive, periodo utile per sbrigare le pratiche che i vari assessorati hanno in sospeso. Lecito aspettarsi a breve un ultimo Consiglio Comunale. Poi, dopo il congedo dell'attuale maggioranza, Dronero andrà incontro ad un limbo amministrativo che non puó permettersi.


Che ne sarà, per esempio, del Palazzo del Teatro? Secondo i progetti sarebbe dovuto diventare biglietto da visita e polo culturale della città fin dal 2008. Ad oggi chiuso, in balìa delle sue magagne, rischia di ridursi a trofeo di chi saprà vincere le prossime elezioni.


roby bianco

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento