DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Stop ai videopoker


BUSCA

Giovedì 24, Gennaio 2013
in  Valle Maira



BUSCA - Ci sono scelte che, pur peggiorando il nostro bilancio economico, vanno a migliorare la qualità della nostra vita.


Renato Miglio, Erio Coniglio e Angelo Bottero, gestori del bar Caffè di Città in via Umberto I a Busca, dal primo gennaio hanno spento le tre slot machines che da quindici anni erano installate nel loro locale. «Non vogliamo certo salvare il mondo- spiega Miglio- e sappiamo che chi vuole giocare e non le trova più qui va da un'altra parte. Abbiamo fatto questa scelta sia per motivi etici sia per motivi personali». Offrire ai propri avventori un gioco che puó arrivare a divorare i loro stipendi puó creare tensioni e stimolare reazioni anche violente; a dare ulteriori preoccupazioni si aggiunge il rischio di sfondamento delle vetrine del bar per scassinare le macchinette. Il motivo etico è evidente: le slot machines, tutte collegate telematicamente con l'AAMS (Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato, la stessa che gestisce il Gratta e vinci, il Lotto e altre 'tasse sulla speranza'), possono creare vere e proprie dipendenze, riducendo sul lastrico intere famiglie. Non esiste un giocatore-tipo: a buttare monetine nelle slot sono tanto ragazzi giovani quanto pensionati; ogni macchinetta accumula una media di mille euro al giorno, con picchi di due-tremila. Di questi il 74%, per legge, deve venir corrisposto in vincite, il 18% circa finisce nelle casse dello Stato e il rimanente 8% viene diviso tra la ditta che fornisce le macchine e il gestore del locale. Al Caffè di Città, dove ogni giorno almeno una ventina di persone tentava la fortuna, a fine anno si arrivava ad accumulare una cifra intorno ai 14-15000 euro. Renato Miglio non vuole essere un paladino né un Don Chisciotte, ma per provare a salvare (o almeno migliorare) il mondo bisogna pur partire da qualche parte: e chissà, magari qualche altro esercente buschese deciderà di seguire l'esempio del Caffè di città.


omar ramero

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
Il Corriere di Saluzzo percepisce i contributi pubblici all’editoria.
Il Corriere di Saluzzo ha aderito tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) allo IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.


powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento