DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE        Via Parrà, 9 - 12037 Saluzzo (CN) - Tel. 0175.42556 - Fax. 0175.43440

Zuppa di verdure e manzo


Giovedì 8, Novembre 2012
in  Cucina Piemontese



Questa è una ricetta che ha sfamato moltissimi contadini negli anni sessanta, ma molti raccontano che rassomigli molto all'Hutspot olandese, ma quest'ultima è un piatto nazionale storico che risale all'assedio spagnolo a Leyda...


Ingredienti: 1 kg. bianco costato di vitella, 1 kg. carote, ½ kg. cipolle, ½ kg. patate bianche, 50 gr. burro o panna, sale, 200 gr. formaggio nostrale lunga stagionatura.


Preparazione: mettete sul cuoco una pentola capace con l'acqua e quando bolle aggiungere il bianco costato di vitella e farlo cuocere per almeno 90 minuti. Nel frattempo voi sbucciate le patate e le tagliate a dadini piuttosto grandi di circa 3 cm., voi sbucciate le carote e poi le tagliate a rondelle sottilissime, sbucciate le cipolle e ne farete un trito al coltello grossolano. In una nuova pentola capiente, dovrete mettere il burro e fare sciogliere con il trito delle cipolle, aggiungere tutto il brado scolando il bianco tostato e poi aggiungere le carote e le patate. La carne dovrà essere tagliata a cubetti di circa 4 cm. e poi nuovamente assieme alle verdure. Dovrà nuovamente cuocere per circa 35 minuti a fiamma vivace. Si dovrà servire in fondine e poi sopra si cospargerà con abbondante formaggio nostrale grattugiato. Alcuni amano aggiungere un pizzico di pepe nero schiacciato nel mortaio. Eccezionale è abbinare la portata ad un buon Barbera d'Alba con un anno d'invecchiamento.


Silvano Osella

CorrierediSaluzzo.it è una testata giornalistica.
P.Iva – CF – Reg. Imprese CN 03733570042

Direttore Responsabile: FRANCESCONI LORENZO
email: redazione@corrieredisaluzzo.it

Contatta la redazione

© CDS EDITORIALE SRL - Tutti i diritti riservati - Note legali - Area riservata -   Esci
powered by Leonardo Web s.r.l. - MANTA (CN)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento