Le tavole di Hans Clemer dopo il restauro

Il Polittico è tornato in Duomo

Le tavole di Hans Clemer dopo il restauro

La Cappella del Santissimo Sacramento a Saluzzo, voluta da mons. Carlo Giuseppe Morozzo nel 1700 anche per la custodia del ricco patrimonio di reliquie della Cattedrale di Maria Vergine Assunta, è stata recentissimamente recuperata dalla Fabricarestauri con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino. 
Al suo interno, per celebrare la festa patronale di San Chiaffredo, è tornato ad essere allestito il polittico di Hans Clemer, mirabile opera voluta dai marchesi di Saluzzo Ludovico II e Margherita di Foix per l’altare maggiore della Collegiata, dopo i mesi trascorsi presso il laboratorio di Cesare Pagliero a Savigliano per l’intervento di manutenzione straordinaria sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
Il servizio completo sul Corriere di Saluzzo in edicola giovedì 6 settembre.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.