Monica Ellena è caporedattore in Armenia

Voce di storie dimenticate

Saluzzo

 Prestigioso riconoscimento per la giornalista saluzzese Monica Ellena, caporedattore della piattaforma multimediale Chai Khana (letteralmente “casa del té”) che martedì 2 ottobre ha ritirato a Yerevan, in Armenia, il premio Free Media Award (Libertà di stampa) nell’Europa orientale e Russia assegnato ogni anno a pubblicazioni e giornalisti che si sono distinti per il loro lavoro. “Chai Khana”, si legge nella motivazione del premio, “si é distinta per l’attenzione a storie dimenticate al di là dei confini nazionali, perché dà voce a individui e gruppi marginalizzati, toccando tematiche che spesso rimangono fuori dai media e lo fa con creatività e strumenti innovativi”. 
Servizio completo sul Corriere di Saluzzo in edicola giovedì 11 ottobre.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.