Campagna di finanziamento popolare

Adotta il Duomo

Saluzzo

 “Adotta un metro quadro di decorazione pittorica”. È partita a Capodanno la campagna di finanziamento popolare per il restauro del Duomo di Saluzzo. E nella mattinata di mercoledì 2 gennaio il primo parrocchiano si è già fatto vivo per lasciare un’offerta. L’iniziativa è molto semplice. È possibile versare 75 euro per contribuire a restaurare un mq di volta oppure 90 euro per la stessa superficie di parete affrescata. Due i canali per effettuare la donazione: tramite bonifico bancario sul conto intestato alla parrocchia cattedrale di Maria Vergine Assunta Iban IT35B0629546770000002994421 con causale “Restauro Duomo di Saluzzo”, oppure direttamente in cattedrale. Il canale bancario permette di detrarre la cifra dalla dichiarazione dei redditi. 
“Impegniamoci tutti” scrive il vescovo di Saluzzo mons. Cristiano Bodo “I lavori di restauro a cura della Diocesi, ci stanno restituendo in tutta la sua bellezza un patrimonio di fede, arte e tradizione. Molto c’è ancora da fare per trasmettere questa eredità del passato ai cittadini di domani”. 
«L’iniziativa - dice il parroco del Duomo don Roberto Salomone - è nata per dare l’opportunità ai nostri parrocchiani di fare la loro parte nell’operazione restauro».
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.