In attesa del sì di Andreis, la Lega punta su Bellino

A destra si cerca il nome giusto

Saluzzo

La scorsa settimana il nome sembrava cosa fatta, tanto che dopo la riunione di lunedì scorso in casa della Lega, i vertici del Carroccio avevano promesso che avrebbero annunciato il candidato da opporre a Mauro Calderoni entro massimo 7 giorni. Oggi le certezze sembrano essere venute meno e il centro destra si prende un’altra settimana prima di svelare le carte. Sarà l’ultima? O sarà necessario ancora aspettare altro tempo? 
Se da una parte Calderoni ha già dato il via alla campagna elettorale, in casa Lega continuano a girare da giorni gli stessi nomi, con una novità: si fa sempre più insistente quello di Osvaldo Bellino, il 54enne giornalista di Terra Oggi, le cui quotazioni nell’ultima settimana sono cresciute sempre di più. 
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 14 febbraio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.