La donna è potente

Samuel Johnson scriveva “La natura ha dato alla donna un tale potere che la legge degli uomini ha giustamente deciso di dargliene poco”.
Partendo da questo pensiero e facendo parte dell’Associazione “Mai+Sole Centro Antiviolenza” con sede in Savigliano e gruppi di ascolto anche a Saluzzo, Cuneo, Bra, Alba, Racconigi, mi viene da considerare che una donna, che subisce qualsiasi forma di violenza, perde la consapevolezza di essere potente. 
E può tornare a riacquistare l’autostima, la voglia di vivere, di sorridere e di combattere soltanto attraverso un lavoro lungo e faticoso, un viaggio alla ricerca di se stessa, la donna potente che è stata e che può rinascere.
L’otto marzo è dunque un momento in cui si ricorda che la donna “è potente”.
Ha combattuto per conquistare dei diritti che di fatto le spettano, ha raggiunto molti traguardi, ma molto ancora è rimasto da fare e non si deve mai dimenticare che ogni diritto acquisito si può perdere, perché nulla si deve dare per scontato. 
Per “Mai+Sole” è purtroppo il momento di ricordare “che la violenza sulle donne è ancora pane quotidiano”, ma lavorando con i giovani per recuperare il senso del rispetto, valore fondamentale nella vita di tutti, si deve continuare a sperare in un futuro migliore.
Questi i numeri che “Mai+Sole” Centro Antiviolenza ha rilevato nel 2018: 187 nuove chiamate  (in media una ogni due giorni) di cui 126 si sono trasformate in un percorso di assistenza ed accompagnamento; 76 di queste sono italiane di cui 23 diplomate e 12 laureate. La violenza è trasversale e si riscontra in ogni ambito sociale.
È preoccupante che, nonostante il grande lavoro di prevenzione messo in atto, ci chiamino sempre più sovente giovani donne, annientate da fidanzati violenti che non accettano la fine di una storia o che sono accecati dalla gelosia.
Noi donne e spesso madri, insieme ai mariti o compagni, facciamoci carico di allevare i nostri figli con la cultura del rispetto e con i no che aiutano a crescere in modo sano e consapevole.
Anna Maria Luciano

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.