Servizio già abilitato a Venasca

Colonnine per le E-Bike

Venasca

I lavori di riqualificazione di piazza Martiri di due anni fa, con la realizzazione del nuovo Ufficio Turistico e la sistemazione dell’area antistante, in cui ha preso forma il nuovo salotto verde di Venasca, è apparsa all’Amministrazione comunale l’occasione ideale per ampliare le proprie prospettive rivolgendo l’attenzione anche alle alle problematiche ambientaliste. Partendo dalla considerazione che il ciclismo si sta orientando sempre più verso l’ambito delle bici elettriche, si è pensato di posizionare nell’area adiacente al nuovo Ufficio turistico due stazioni di ricarica, ossia dei distributori di energia elettrica attraverso i quali è possibile ricaricare i veicoli elettrici, siano essi motociclette o biciclette. 
«Venasca è stato il primo Comune della Valle Varaita e uno dei primi del Saluzzese a dotarsi di queste colonnine – afferma il consigliere arch. Gian Luca Bodino, che a titolo gratuito ha curato la progettazione dell’area ed fortemente sostenuto questa iniziativa – e il progetto pone una decisa impronta dell’amministrazione nella direzione di un turismo evergreen, caratterizzato dallo sguardo sempre rivolto alla sostenibilità ambientale».
L’Amministrazione Comunale ha voluto garantire per le colonnine elettriche l’elargizione di energia senza limitazioni in orario diurno, in modo che tutti i ciclisti in transito ne possano beneficiare; il tempo di ricarica è di circa due ore, per cui chi usufruirà del servizio nel frattempo avrà la possibilità di visitare il centro di Venasca, gustare le prelibatezze del territorio e magari acquistare qualche prodotto tipico nei negozi del paese.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.