Iscritti i dirigenti della Depetris di Barge

Caporalato: 7 indagati

Barge

Presunto caporalato nel saluzzese, la Procura ha chiuso l’inchiesta. Arriva subito dopo Ferragosto la notizia che gli inquirenti hanno terminato le indagini preliminari sul caso di sfruttamento che ha coinvolto diversi braccianti agricoli.
La novità è che sono spuntati altri 4 indagati oltre ai 3 già noti nei mesi scorsi. Graziano Gastaldi, gli imprenditori di Barge Andrea Depetris, Agnese Peiretti e Monica Coalova della ditta di polli e carni bianche “Depetris” sono stati infatti iscritti nel registro degli indagati insieme a Moumouni Tassembedo, 31 anni, del Burkina Faso, detto “Momo” da cui ha preso il nome l’indagine, e gli imprenditori agricoli di Lagnasco Diego Gastaldi, e Marilena Bongiasca. 
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 29 agosto

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.