Donati grazie all’iniziativa #ioleggoperché

1.500 libri per le scuole

Saluzzo

Oltre 1.500 libri sono stati donati alle scuole del saluzzese con l’iniziativa #ioleggoperché, lanciata dal 19 al 27 ottobre a livello nazionale dall’Associazione italiana editori e alla quale a Saluzzo hanno aderito le librerie Mondadori Bookstore e Le Corti. 
Nei due punti vendita era possibile acquistare un libro, nella maggior parte suggerito dagli stessi alunni dei vari ordini di scuola, da donare alla biblioteca dei vari plessi.
La parte del leone l’ha fatta la scuola media di Saluzzo che ha ricevuto 328 libri grazie anche alla massiccia promozione messa in atto dagli alunni con la guida dei professori, abbinata al piccolo regalo che veniva offerto, un segnalibro profumato. 48 sono i libri che ha ricevuto la media di Manta. 
Sempre per quanto riguarda il Comprensivo di Saluzzo, 144 libri sono andati alla primaria Costa, 55 alla Pivano, 37 alla Dalla Chiesa, 26 alla Musso, 49 a Manta e 2 a Pagno. Per le scuole dell’infanzia, 52 libri alla Alessi, 35 alla Alpi, 22 a Cervignasco, 22 a Manta e 15 a Pagno.
63 libri sono stati donati alla scuola dell’infanzia S. Giuseppe di Saluzzo.
Alcuni volumi acquistati nelle due librerie saluzzesi sono inoltre andati a vari ordini di scuole di Revello, Sanfront, Paesana, Rifreddo, Martiniana Po, Envie, Costigliole, Verzuolo, Piasco, Busca, Torre S. Giorgio, Cavour e Bagnolo e Moretta. Per la media di quest’ultima località si è trattato di un piccolo record tra quelle fuori Saluzzo: ben 167 libri.
lorenzo francesconi
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.