Diventa biennale: nel 2020 a Cuneo e l’anno dopo torna a Busca

Mirabilia a fine estate

Busca

Mirabilia a Busca, arrivederci al settembre 2021: martedì pomeriggio 5 novembre Fabrizio Gavosto, patron del festival che negli ultimi tre anni ha animato l’inizio dell’estate buschese, ha annunciato che la manifestazione diventa biennale con un festival a Cuneo negli anni pari, prima edizione dal 1° al 6 settembre 2020, ed un’edizione “aspettando il festival” a Busca (e in altre località del territorio) negli anni dispari.
Mirabilia cambia periodo e si sposta dall’inizio alla fine dell’estate; cambia sede, nel 2019 si é svolta a Busca e a Fossano. E presto abbandonerà anche il nome che l’ha portata al successo per diventare “Bi-Cap” Biennale internazionale del Circo e delle Performing Arts: le novità sono state illustrate per sommi capi, suscettibili di variazioni visto che all’evento mancano dieci mesi, nella conferenza stampa svoltasi in Municipio a Cuneo alla presenza dei sindaci di Cuneo e Busca, dei partner dell’evento, l’associazione Melarancio con Gimmi Basilotta ed Elio Parola de Il Baladin e il sostegno promozionale di Atl ed economico della Fondazione Crc.
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 7 novembre.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.