Saluzzo: Prove on line e l’esecuzione virtuale di “Domani” su facebook

I Polifonici cantano in streaming

Continuare a cantare in coro al tempo del coronavirus. Sembra impossibile? Non per i Polifonici del Marchesato che, nel pieno rispetto delle norme imposte a livello nazionale per cercare di limitare il contagio, stanno proseguendo la loro attività. In che modo? «In streaming, ovviamente, con dei collegamenti via skipe che ci permettono di continuare a studiare e a cantare, in modo da essere pronti quando questa emergenza cesserà» così spiega il direttore dei Polifonici, Enrico Miolano. 
«In questo periodo avevamo programmato lo studio di due nuove opere, pagine impegnative che, nei nostri programmi, vorremmo presentare tra l’estate e l’autunno. E allora abbiamo pensato di attivare delle prove a distanza, divisi a sessione, in modo da portare avanti in qualche modo lo studio».
Servizio completo sul Corriere in edicola giovedì 26 marzo.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.