Accesso solo per comprovate ragioni di necessità

Uffici comunali blindati

Saluzzo

Accesso agli uffici comunali contingentato e solo per comprovate ragioni di necessità. 
Dopo che la scorsa settimana il sindaco Mauro Calderoni aveva deciso di limitare l’accesso ai servizi erogati dal Comune, lo stesso primo cittadino ritorna sul provvedimento precisando che nel fissare l’appuntamento, l’ufficio contattato potrà fare una valutazione preventiva e discrezionale circa l’urgenza di quanto richiesto, spiegando perciò all’utente le ragioni dell’eventuale differimento dell’appuntamento, nell’ottica di ridurre al minimo la mobilità delle persone nel periodo di vigenza dei decreti.
 L’ufficio potrà inoltre richiedere all’utenza l’autocertificazione, sulla situazione di necessità, che sarà messa a disposizione degli organi di vigilanza (Polizia municipale, Forze dell’ordine) per i controlli e l’applicazione delle eventuali sanzioni. 
Nel caso di invio dell’autocertificazione dovrà essere allegata anche una copia del documento di identità. Solo successivamente si riceverà l’ok per accedere nei locali.
f. s.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.