Occit’Amo, Suoni dal Monviso, Onde Sonore e il concerto di Ferragosto in tempo di “covid-19”

Estate senza musica ed eventi?

Saluzzo

Sarà un’estate senza musica e senza eventi quella che ci accingiamo a vivere nei prossimi mesi? Sembrerebbe proprio di sì. L’emergenza legata al coronavirus negli ultimi due mesi ha ridisegnato la vita e le abitudini di tutto il mondo e le sue conseguenze sembrano ben lontane dall’essere concluse. La fase 2, annunciata domenica sera dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte, si prospetta all’insegna della massima prudenza, e non ci sono indicazioni certe sul ritorno ad una sorta di normalità.
In queste condizioni, parlare di assembramenti di persone e di eventi pare assolutamente prematuro, e siccome l’organizzazione di manifestazioni e stagioni richiede molto tempo, è assai difficile immaginare che si possa recuperare in extremis.
Abbiamo provato a capire quali sono le intenzioni e le indicazioni degli organizzatori dei massimi eventi della nostra zona, per allargarci (la prossima settimana) agli altri eventi della Granda.
Servizio completo sul Corriere in edicola mercoledì 29 aprile.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.