Verzuolo: La federazione ha dichiarato conclusa la stagione e per i verzuolesi è un peccato

L’A4 chiude con grandi rimpianti

Il  Consiglio Federale della Federazione Italiana Tennistavolo, che si è riunito nei giorni scorsi in videoconferenza, ha deciso di chiudere ufficialmente la  stagione agonistica 2019/2020.
Per tutti i campionati a squadre nazionali e regionali si è deciso di “congelare” le classifiche alla data del 4 marzo 2020 quando mancavano soltanto tre giornate alla conclusione.
Per quanto riguarda la massima serie nazionale il titolo di Campione d’Italia non viene assegnato. 
Per tutti gli altri campionati  maschili  si è disposto di promuovere le prime due squadre classificate per ogni girone, mentre per i campionati femminili viene promossa la prima squadra di ogni girone. Non vengono inoltre effettuate retrocessioni. Di conseguenza la prossima stagione agonistica vedrà una diversa composizione degli organici dei vari campionati.
Per quanto concerne l’attività individuale  sono stati cancellati i Campionati Italiani assoluti, i Campionati Italiani giovanili a squadre ed individuali, i Campionati Italiani veterani, i Campionati Italiani di categoria ed i Campionati Italiani paralimpici. Per tali competizioni, quindi, non viene assegnato alcun titolo di Campione d’Italia.
Si chiude quindi in anticipo una stagione agonistica che si prospettava particolarmente ricca di soddisfazioni per l’A4 Verzuolo. Nel campionato maschile di A1 la formazione dell’A4 Tonoli Scotta, quando mancavano due giornate alla conclusione della regular season, aveva già acquisito la certezza di disputare i play off scudetto e sperava di ripetere l’ottima performance dell’anno scorso quando aveva sfiorato la conquista del titolo tricolore cedendo soltanto di misura nella finalissima con il Top Spin Messina.
Molto amara è anche la rinuncia alla partecipazione ai Campionati Italiani giovanili che da sempre hanno regalato all’A4 grandi soddisfazioni e che anche quest’anno avrebbero visto in campo molti giovani verzuolesi che avevano conquistato il diritto a parteciparvi grazie ai risultati ottenuti nei vari tornei nazionali e regionali e che da mesi si allenavano con impegno per arrivare in forma a questo attesissimo appuntamento.
La speranza è ovviamente quella di poter riprendere presto gli allenamenti per preparare la prossima stagione agonistica che si spera possa prendere il via regolarmente.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.