Saluzzo: Le artiste “di casa nostra” Federica Giusto e Desiré Demaria

Ritiro forzato dalle scene, ma...

Con l’emergenza sanitaria, le esibizioni dal vivo, con il pubblico, sono state annullate o comunque rimangono sospese a data da destinarsi. Ma la danza, come tutte le forme d’arte, non si è fermata. 
I ballerini hanno continuato ad allenarsi e, per quel che potevano, a lavorare da casa. Le artiste Federica Giusto, ballerina hip hop di Verzuolo e Desiré Demaria, specialista della danza contemporanea di Busca, raccontano come hanno affrontato il lockdown. Un’esperienza senza precedenti che ha avuto delle ripercussioni forti sui dipendenti dei teatri, ma ancor più sui professionisti indipendenti che hanno dovuto interrompere contratti e si sono visti annullare gli spettacoli con grave crisi personale e professionale, ancorché economica.
L'intervista completa sul Corriere in edicola giovedì 28 maggio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.