Dronero: Lezioni in presenza da martedì 15 settembre

Alberghiero: tornare a mettere le mani in pasta

«Abbiamo cercato di evitare la didattica a distanza anche perché questa è una scuola professionale e con i laboratori bisogna “mettere le mani in pasta”, letteralmente» ha detto la dirigente scolastica dell’Istituto alberghiero di Dronero Patrizia Venditti giovedì 10 settembre nella presentazione all’aperto svoltasi nel cortile della scuola per alunni e genitori delle classi prime (nella foto). A Dronero l'inizio delle lezioni slitta a martedì 15 settembre, causa festa patronale.
«É bene che i ragazzi tornino a lezione in presenza, pur con il rispetto tassativo di tutte le regole, oltre che per la difficoltà della didattica a distanza, anche per scongiurare il rischio di crescere una generazione di ragazzi non più capaci di stare insieme. – dicono prof. Monica Monchiero e Roberto Olivero, referenti della sede dronerese – Per una scuola alberghiera non partecipare ai laboratori è un po’ come guardare una puntata della “Prova del cuoco”, se ne perde il senso».

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.