Saluzzo: Convegno diocesano: 1-4 ottobre

Fraternità contemplative

”Questo prossimo anno pastorale 2020/2021, sarà un anno prezioso, non per fare tante cose, che non si possono ancora fare, ma per rileggere con attenzione e sapienza l’esperienza vissuta nella pandemia.”
È con questo spirito che la Chiesa saluzzese si appresta ad aprire il nuovo anno pastorale con il Convegno diocesano di inizio ottobre.
Ecco il programma.
Giovedì 1 ottobre alle 20.45 in Cattedrale, sarà presente fratel Michael Davide Semeraro, monaco benedettino del Monastero Notre Dame di Aosta, sul tema: ”La gioiosa fatica di rinascere dal basso”.
Venerdì 2 ottobre alle 20.45 in Cattedrale, sarà presente padre Zeno del Monastero di Pra d’ Mill, in comunione con le Monache Romite di Revello. Il Vescovo presenterà la sua Lettera Pastorale 2020-2023 dal titolo “Itinerari per una fraternità contemplativa”. La Lettera è stata scritta a “tre mani“ (monaci, suore contemplative e Vescovo).
Sabato 3 ottobre e domenica 4 ottobre sono dedicati a momenti celebrativi e di preghiera.
Sabato 3 ottobre, in Cattedrale alle 10.30 con l’immagine della Madonna di Oropa nel suo V centenario dell’incoronazione, ci sarà la benedizione dei bambini. Al pomeriggio alle ore 16 in streaming celebrazione per gli ammalati trasmessa attraverso internet Facebook Oratorio don Bosco.
Domenica 4 ottobre, alle ore 11.15, Eucarestia presieduta dal Vescovo mons. Cristiano Bodo e saluto alla Madonna di Oropa.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.