Saluzzo: Nuove fragilità anche a livello locale

Giornata mondiale dei poveri

“Vivi da povero, con i poveri… condividendo”. È questo il tema della IV Giornata mondiale dei poveri, che si celebra domenica 15 novembre.
L’invito dei vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta parte dalla situazione concreta che la nostra società sta vivendo. In questi mesi, anche il tempo di pandemia ha fatto emergere nuove povertà vicino a noi. I centri della Caritas ed altri enti di assistenza hanno incrociato nuove richieste di aiuto, alcune inaspettate. Le nostre comunità cristiane non possono essere insensibili a queste grida di dolore.
Aumentano le fragilità anche a livello locale, come hanno evidenziato il vescovo di Saluzzo mons. Cristiano Bodo e il direttore della Caritas diocesana Carlo Rubiolo.
Maggiori particolari sul Corriere di questa settimana.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.