Saluzzo : Storie di (dis)pari opportunità

Prende il via oggi, 8 marzo, il programma della Consulta

Come ogni anno, in occasione della festa della donna, la Consulta pari opportunità del Comune di Saluzzo e la Rete contro la violenza sulle donne (che raggruppa associazioni ed enti del territorio) organizzano una serie di iniziative nell’ambito della rassegna “Storie di (dis)pari opportunità”. 
A causa della crisi sanitaria in atto che impone il divieto di incontri pubblici, sarà possibile partecipare alle singole iniziative via web, attraverso i canali della comunicazione sociale. 
Il calendario entra nel vivo, lunedì 8 marzo alle 21 quando verrà trasmesso online, sulla pagina Facebook del Cinema teatro Magda Olivero, lo spettacolo di teatro e danza “Il cammino delle donne: le suffragette”.
Le ragazze e i ragazzi del liceo Soleri Bertoni di Saluzzo porteranno sul palco storie di emancipazione femminile. 
Sempre lunedì, festa della donna, Zonta Saluzzo farà recapitare le rose gialle, simbolo del club, all’Ospedale di Saluzzo. Un gesto simbolico di vicinanza alle pazienti e al personale femminile che lavora all’interno della struttura sanitaria. 
Mercoledì 24 marzo alle 16 nella Sala degli Specchi dell’ex caserma Musso, la sezione di Saluzzo della Fidapa (Federazione italiana donne arti professioni affari) assegnerà la “targa Fidapa 2021” a Emanuela Maggio, «per il suo costante impegno – spiegano le socie – a favore dell’associazione Penelope» che da anni opera nel sociale, promuovendo l’integrazione e la conoscenza tra donne di varie etnie, attraverso un’arte antica come quella della tessitura. L’evento sarà trasmesso sulla piattaforma zoom (per partecipare contattare il 338 129 5976).
Ogni domenica di marzo, sui canali social di Voci Erranti, andrà in onda “Pillole di poesia”, progetto di Cristina Soci in collaborazione con Eleonora Milanesio.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.