: In Comune ad Acceglio una cinquantina di richieste

C'è interesse per il negozio

Un successo oltre ogni aspettativa, la manifestazione di interesse promossa dal Comune di Acceglio che ha aperto un concorso di idee per la creazione di un negozio di alimentari e annesso bar nei locali di proprietà comunale. Attualmente, l’unica rivendita pane e generi di prima necessità del paese si trova presso l’hotel ristorante Alpi Cozie. L’amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione una parte dell’immobile Villa San Giorgio (nella foto), a condizioni agevolate, per facilitare un nuovo insediamento. Il termine per aderire scadeva il 16 aprile.
«Più di 50 mail ed innumerevoli telefonate sono arrivate in Comune da persone interessate alla gestione. - In attesa di procedere con un vero e proprio bando, abbiamo lanciato questo “concorso di idee” e devo dire che la risposta è stata molto soddisfacente. - : sottolinea il sindaco Giovanni Caranzano - Probabilmente in questo periodo molto difficile a causa della pandemia, molti hanno visto l’aprirsi di una opportunità e, tutto sommato, siamo contenti di poterla offrire: il nostro territorio ne ha bisogno».
Da dove arrivano le manifestazioni di interesse?
«Abbiamo ricevuto richieste da tutta l’Italia. Alcuni hanno qualche legame con la valle Maira, c’è chi arriva da Dronero e dintorni ma il dato eclatante sono le telefonate e le email provenienti addirittura dalla Sicilia, oltre a Torino, Milano e addirittura dall’estero. Un italiano che è andato a lavorare in Romania, ha visto tramite internet la nostra proposta e si è fatto sentire dicendosi interessato ».

L’articolo completo sul Corriere di Saluzzo di giovedì 29 aprile 2021
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.