Villafalletto: la staffetta di 682 km, dalla foce alla sorgente del Po, percorsa in 56 ore da una decina di giovani runners della zona

“Corriamo un Po”, l'impresa ideata dal villafallettese Michele Olocco

VILLAFALLETTO si è conclusa nel pomeriggio di domenica 4 luglio a Pian del Re, (Crissolo) la particolare impresa dei fratelli Michele e Pietro Olocco, che insieme ad un gruppo di amici hanno preso parte al Progetto “Corriamo un Po”, una staffetta di corsa partendo, venerdì 2 luglio, dalla foce del Po a Pila, Rovigo. Nel progetto iniziale i chilometri pronosticati erano 682, ma effettivi sono stati 692, dovuti a strade sbagliate ed intoppi vari, la durata è stata di 56 ore e 35 minuti di corsa ininterrotti con 80 cambi di testimone (che avveniva con il passaggio di un orologio Garmin Fenix 6x Pro Solar che ha tenuto traccia del percorso e della velocità della corsa) e 4:54 minuti/Km di ritmo medio totale. Al progetto “Corriamo un Po” nato dall’idea di Michele Olocco hanno preso parte oltre i due villafallettesi, Giacomo e Alberto Giolitti, Andrea Barra, Giulia Giolitti, Davide Mattio e Beatrice Mondino di Verzuolo, Singh Mandeep di Busca e Pietro Gerbaudo di Centallo, corridori di varie squadre di podistica della zona: Buschese, Valle Varaita, Saluzzo e Roata Chiusani.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.