Costigliole Saluzzo: Sabato 11 settembre 2021 a Ceretto di Costigliole S.

Campo sportivo intitolato a Mario Rinaudo

Chi gioca a pallone spesso non è interessato alle targhe che adornano gli ingressi dei campi da gioco ma prima poi succede che qualcuno si chieda chi era quella persona il cui nome compare sulla targa del campo sportivo.
Così da domenica 12 settembre e per gli anni a venire chi non avrà ricordi diretti si chiederà chi era Mario Rinaudo perché sabato 11 settembre il campo sportivo di Costigliole Saluzzo, situato in frazione Ceretto, sarà intitolato alla sua memoria. Rinaudo è stato un amministratore molto attivo, consigliere comunale nel mandato di Livio Allisiardi e, 15 anni prima, con Anna Maria Barra, nella legislatura che realizzò il campo sportivo che porterà il suo nome.
Ma Rinaudo merita l’intitolazione del campo per quanto si è prodigato per i giovani e per quanti ragazzi ha allenato personalmente facendo nascere quella passione per il gioco calcio che è un modo bello di imparare le regole del gioco di squadra e lo spirito di sacrificio necessario in ogni sport.
Prima della cerimonia di inaugurazione prevista alle 18, disputeranno due partite amichevoli: alle 14,30 Valle Varaita-Villafalletto categoria 2011; alle 16,30 Valle Varaita-Valle Po (cat. 2006).
L’evento è organizzato dall’Asd Valle Varaita calcio, con la collaborazione del Comune.
Sabato 11 a Ceretto è invitata tutta la popolazione assieme agli amministratori di oggi e quelli di di ieri che hanno voluto questo campo che, ricordiamo, avrebbe dovuto sorgere in prossimità delle scuole dove, appena iniziati i lavori, sono stati scoperti i resti della villa romana oggetto ancora oggi di studi e di scavi.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.