Verzuolo: Il sindaco: "L'ignoranza non ha mai limiti"

Atto vandalico di protesta

Nella mattinata di mercoledì 13 ottobre sono apparse delle scritte di protesta nei confronti dello Stato sul muro di un condominio situato in via Fucine, poco lontano dal Municipio. L'interpretazione va probabilmente ricondotta all'attuale situazione in merito all'obbligatorietà del Green Pass sui luoghi di lavoro, norma che enterà in vigore a partire da lunedì 15 ottobre. I vandali hanno agito nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 in un punto che non presenta telecamere di sorveglianza, il che renderà estermamente difficile il riconoscimento dei colpevoli. L'Amministrazione comunale di Verzuolo ha immediatamente condannato il gesto. Il sindaco Giancarlo Panero ha commentato «L'ignoranza non ha mai limiti. Bisogna impegnarsi con ogni mezzo per prevenire e tutelare la salute dei cittadini»

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.